Cosa significa essere una famiglia adottiva? Dov’è la sua vera mamma? Parla l’italiano? L’avete scelto? E se poi non si affeziona a voi? E se adesso rimani incinta?

Sono questi gli interrogativi che molte famiglie adottive si sentono porre da chi non conosce questo mondo o da chi timidamente vi si sta affacciando. A volte è difficile trovare le giuste parole per raccontare che cosa è l’adozione in tutte le sue sfumature. Il nostro blog è nato circa un anno fa per provare a dare voce attraverso la scrittura e la narrazione ai vissuti emotivi dell’iter adottivo. Grazie al blog abbiamo conosciuto tante persone che in tutto lo stivale hanno a cuore l’adozione e si impegnano a diffondere una corretta cultura dell’accoglienza. Tra questi incontri senz’altro quello con ItaliaAdozioni, associazione di promozione sociale che promuove la diffusione della corretta cultura dell’adozione nella società, è stato molto importante e stimolante perché ci ha permesso di conoscere tante persone che a vario titolo si occupano di adozione.

Tra i tanti progetti che l’associazione ha realizzato c’è “Cara Adozione“, un libro che è una raccolta di 45 lettere che hanno partecipato al Festival delle Lettere. Mamme, papà, figli, sorelle raccontano l’iter adottivo con una lettera per raccontare cosa significa decidere di adottare, affrontare tutto l’iter, incontrare per la prima volta gli occhi del proprio figlio ma anche vivere l’adolescenza di un figlio venuto da lontano e la ricerca delle origini di quest’ultimo.
Noi dei Colori delle mamme ci siamo innamorate subito di “Cara Adozione” e dell’entusiamo che tutto lo staff dell’associazione emana. Ci siamo così decise a portare nella nostra città, Torino, una presentazione del libro. Volevamo però che fosse un evento che andasse un po’ oltre la semplice presentazione di un libro e che potesse coinvolgere diversi strumenti del raccontare, quello che oggi viene definito in gergo storytelling. Abbiamo messo insieme tante idee, diverse persone, tante storie e così è nato…

Il nostro primo evento: “I Colori dell’Adozione: tra narrazione e pittura.”

L’evento che si terrà a Torino il 13 maggio, nella cornice del Cottolengo, negli spazi dell’Associazione Outsider Onlus alternerà la lettura di una selezione di lettere del libro ad estratti del blog. I testi selezionati offrono una panoramica emotiva completa sull’iter adottivo cercando di dare voce ad una pluralità di protagonisti e di attori. Diversi punti di vista, diversi modi di raccontare con un solo ed unico obiettivo: raccontare cosa significa essere una famiglia adottiva. Durante le letture la nostra Giulia Salza che già conoscete per le belle illustrazioni del nostro blog ci stupirà con un live painting, saranno infatti proprio le emozioni, le sensazioni e l’energia che scaturirà dalle reading a guidare l’artista nella sua performance. A completare ed impreziosire l’evento l’attrice (ma anche autrice teatrale e avvocato) Eleonora Frida Mino che sarà la voce narrante de i Colori delle mamme. Sarà lei infatti a leggere gli estratti del blog.

Giulia ed Eleonora, due artiste che prestano la loro professionalità per questo progetto in cui credono fermamente. Interverranno Ivana Lazzarini, presidente di ItaliaAdozioni e Roberta Cellore, curatrice del libro.

Un pomeriggio attraverso il quale vogliamo emozionare con la narrazione e la pittura, parole e colore che si intrecciano, si mescolano. Un evento per tutti, non solo per i genitori e i figli adottivi, aperto a tutti coloro che desiderano scoprire davvero che cosa è l’adozione, al di là dei luoghi comuni e degli stereotipi. Un modo per conoscere tutti i colori dell’adozione e le sue sfumature.

LINK ALL’EVENTO FACEBOOK CLICCA QUI

 

Qui la locandina ufficiale dell’evento!

Locandina evento i colori dell'adozione tra narrazione e pittura

TAG: , , , , , ,